Marcello Dudovich, il pittore della vita moderna. Le Biennali di Venezia del 1920 e del 1922

Dudovich sarà ammesso alla XII e alla XIII edizione della Biennale di Venezia. Per l’edizione del 1920 presenta un olio intitolato La signorina dalla veletta. I pareri dei contemporanei sul quadro, come anche per quello presentato nell’edizione successiva del 1922, sono abbastanza unanimi nell’avvicinarlo allo stile dei suoi cartelloni contemporanei.

Il quadro presenta una figura femminile intera, con il braccio sinistro appoggiato al fianco e l’altro disteso lungo il busto, con il viso rivolto di lato. In altre sue opere (cartelloni e illustrazioni) si ripresenterà la medesima posa.

Marcello Dudovich, La signorina dalla veletta, 1919-1920, olio su tela, 200 x 130 cm. Proprietà privata, Brescia. Esposto alla XII Biennale di Venezia, 1920
Marcello Dudovich, La signorina dalla veletta, 1919-1920, olio su tela, 200 x 130 cm. Proprietà privata, Brescia. Esposto alla XII Biennale di Venezia, 1920

Leggi tutto “Marcello Dudovich, il pittore della vita moderna. Le Biennali di Venezia del 1920 e del 1922”